Hoval sponsorizza Luca Tombini

◄ Torna agli articoli
Ambizione, competenza, entusiasmo: tutti valori in cui Hoval da sempre si identifica e che si riflettono nell'impegno sportivo del biker Luca Tombini

Cosa accomuna Hoval con questo giovane sportivo?

Ambizione, competenza, entusiasmo, energia, familiarità, responsabilità nei confronti dell’ambiente: sono tutti valori in cui l’azienda da sempre si identifica e che si riflettono emblematicamente nella personalità e nell’impegno sportivo di Luca Tombini. Da un incontro quasi casuale e dalla scoperta di un’affinità quasi elettiva, si è così consolidato un solido e continuativo rapporto di collaborazione, sancito dalla sponsorizzazione ufficiale. D’ora in poi il logo Hoval seguirà Luca ovunque, sulle magliette, sul casco, sui campi di gara delle manifestazioni sportive. Con il buon auspicio che possa trasferire a Luca, ogni volta, l’entusiasmo e la carica di energia necessari per arrivare sul podio dei vincitori.

Chi è Luca Tombini?

Immagine1

Classe ’95, Luca Tombini nasce e pedala a Bergamo, dove attualmente frequenta l'Università degli Studi di Bergamo. Sulle due ruote sin dall’età di 2 anni, Luca scopre il Bike Trial a 15 anni, nel 2010, ed inizia nello stesso periodo le gare di Campionato Italiano vincendo la sua prima gara nella categoria Promotion,  sino ad arrivare nella categoria Junior. Nel 2012 vince il Trofeo Coppa Italia, nel 2013 si classifica al secondo posto nel Campionato Italiano ed al decimo nella tappa del Campionato Mondiale in Repubblica Ceca. Nelle prime due gare del 2014, a Livorno e Sondrio, è primo in graduatoria.

Nel 2015 diventa Campione Europeo Senior, Vicecampione Italiano Elite 2015 e si classifica terzo all'European Cup Elite. 
Nello stesso anno, esattamente l'8 settembre, il giovane bergamasco è stato premiato durante il consiglio provinciale dal presidente Matteo Rossi: "un riconoscimento, questo, agli straordinari risultati ottenuti da Luca nel suo sport, il Bike Trial."

Campione Italiano nel 2016 a Blasko in Repubblica Ceca, si è classificato al primo posto su cinquanta partecipanti davanti al ceco Popelka, con uno scarto di ben 10 penalità (tre contro tredici).

_MRM2967

Luca, tesserato UISP per la società bresciana Dynamic Trial, conclude ottimamente anche la stagione Internazionale, al 5° posto Mondiale (Sardegna) sfiorando il podio in gara 2, 4° posto Coppa del Mondo (Barcellona Spa)  e 4° posto Europeo (Brno Rep. Ceca).

Il 30 settembre 2018 a Pozza di Fassa (TN),  si è concluso il Campionato Italiano di Bike Trial e Luca si riconferma Campione Italiano nella massima categoria Elitè!

Forza Luca, Hoval è con te!
Autore
Francesca Osio
 
Chiudi

Più informazioni


Cookies

Un cookie è una stringa di testo inviato al vostro browser da un sito web hai visitato. Aiuta il sito a ricordare informazioni sulla vostra visita, come ad esempio la vostra lingua e altre impostazioni. Ciò è molto utile per rendere più rapida la vostra prossima visita. I cookies svolgono quindi un ruolo importante. Senza di loro, utilizzare il web risulterebbe un'esperienza molto meno semplice.


Condizioni di utilizzo

Condizioni per la privacy

il sistema utilizza i vostri cookies. Utilizzando i nostri servizi, autorizzate l'utilizzo dei vostri cookies