Efficientamento e industria 4.0: il case study Streparava

strepa 3

Streparava è un'industria 4.0: anche il calore è digitale!

Hoval protagonista di un intervento di efficientamento energetico dell’impianto di riscaldamento dell’azienda Streparava che ha portato benefici e maggior comfort in tutti i reparti.

Leggi il case study con gli interventi svolti per migliorare l'efficienza energetica dell'industria!

Chi è Streparava

strepa 1

Streparava è un Gruppo solido, presente nel mercato dal 1951, che attualmente impiega circa 850 persone, ma è alla continua ricerca di nuovo personale, tra specializzato e non.
Grazie a competenza e professionalità, evidenti sia dalla passione sia nell’innovazione tecnologica protagonista nei diversi reparti, sia nella qualità dell’ambiente di lavoro, percepita e vissuta dai dipendenti come un valore, oggi collabora con le maggiori case produttrici mondiali nel settore automotive per i componenti e i sistemi powertrain, driveline, sospensioni e sistemi motore.
Il Gruppo negli anni è cresciuto tanto da avere oggi sedi anche in Brasile, Spagna e India, sapendosi adeguare a un mercato in trasformazione e sempre più globalizzato

L'intervento per migliorare l'efficienza energetica dell'industria

strepa

Dopo aver effettuato un’analisi accurata dei consumi storici, delle dispersioni termiche e aver fatto una verifica precisa del carico effettivo dei consumi energetici di tutta la struttura, hanno scelto di sostituire i 4 generatori di calore esistenti ( da 1750 kW ciascuno, per un totale di 7000 kW) con sistemi a condensazione di ultima generazione. In particolare sono state installate le caldaie Hoval Ultragas ad alto contenuto di acqua da 6MW con 5 generatori, integrate nella piattaforma Hoval TopTronic Supervisor in tutti i reparti, che permetterà in futuro il controllo in remoto delle centrali termiche dei tre stabilimenti coinvolti nel progetto. 

L’elevata tecnologia di regolazione permette di implementare il controllo e la supervisione di tutto lo stabilimento in remoto, comprese le sottostazioni disposte all’interno della sede produttiva di Adro e i sistemi dislocati nelle sedi esterne (Mape Saronno e Bologna). I vantaggi di questo sistema con Caldaie Hoval UltraGas si traducono in una maggiore potenza termica in spazi ridotti, rendimenti superiori, risparmio del combustibile (stimato nel 5% garantito dalla funzione predittiva legata al meteo online), minori consumi elettrici, costi di manutenzione ridotti: sono caldaie ad alto contenuto d’acqua e di dati. 

strepa 2

I due principi chiave che muovono lo Smart Heating Hoval sono proprio il concetto di predittività (anche della manutenzione) e quello di gestione centralizzata dei consumi. In questo modo, con un approccio di predictive analytics, sulla base dei dati raccolti, monitorati e analizzati l’intera filiera produttore-installatore-utente finale riesce ad avere un maggior controllo dell’impianto in tempo reale, in modo facile e intuitivo.

 
Chiudi

Più informazioni


Cookies

Un cookie è una stringa di testo inviato al vostro browser da un sito web hai visitato. Aiuta il sito a ricordare informazioni sulla vostra visita, come ad esempio la vostra lingua e altre impostazioni. Ciò è molto utile per rendere più rapida la vostra prossima visita. I cookies svolgono quindi un ruolo importante. Senza di loro, utilizzare il web risulterebbe un'esperienza molto meno semplice.


Condizioni di utilizzo

Condizioni per la privacy

il sistema utilizza i vostri cookies. Utilizzando i nostri servizi, autorizzate l'utilizzo dei vostri cookies