La soluzione Hoval per il magazzino di stoccaggio Coopca

Il cliente e le sue necessità

coopca.jpg

La "Società Anonima Cooperativa di Consumo Carnica" nasce, con atto costitutivo siglato il 29 aprile 1906, nella sala sociale di Villa Santina (Ud).
Fin da subito, la Cooperativa Carnica non limita il proprio ambito di interventi al settore del consumo, ma incide anche in maniera significativa sul tessuto sociale ed economico della regione, ponendosi come centro propulsore di nuove iniziative, fra le quali una Cooperativa di Credito, una per l'assicurazione mutua contro gli incendi, un'altra contro la mortalità del bestiame e, la Cooperativa Carnica di Lavoro di Tolmezzo e successivamente, il Consorzio Carnico delle Cooperative di Lavoro a raggruppare gran parte delle Cooperative locali.
Negli anni '50 avviene il cambio del nome in Coop-Ca con alcune modifiche allo statuto, e successivamente in CoopCa. Fin dai primi anni ottanta la CoopCa sta attuando una politica di espansione territoriale che l'ha portata ad uscire dalla storica collocazione nella montagna carnica verso la pianura friulana: Codroipo, Spilimbergo e la provincia di Pordenone.  
In questi ultimi anni, pur con tutte le cautele e la prudenza necessarie, la CoopCa si è spinta nella confinante Regione Veneto. La Cooperativa ha poi centrato un ulteriore importante traguardo con l'apertura, il 29 maggio 2003, del proprio primo Ipermercato, situato all'interno del Centro Commerciale "Le Valli di Carnia" ad Amaro (UD).

L'intervento di Hoval

L'installazione della centrale termica e di un sistema di termoventilazione Hoval si inserisce nell’intervento di realizzazione di un nuovo capannone adibito a centro di distribuzione generale per tutti i negozi facenti parte della catena.
Data l'elevata altezza del capannone (circa 10 metri al colmo) la soluzione scelta è composta da sistemi a ricircolo d'aria ambiente completi di diffusore ad alta induzione Air Injector, in grado di inviare l'aria calda fino a pavimento, senza creare fastidiose correnti d'aria ed evitando la stratificazione in ambiente. 
Per una superficie complessiva di circa 18.000 mq, è stato scelto l'impiego di 41 Hoval TopVent® DHV 6/B  con batteria ad acqua calda dimensionata per lavorare con una temperatura di mandata/ritorno rispettivamente di 60/40°C. La produzione di calore è assicurata da una centrale termica preassemblata dotata di  una caldaia a condensazione a gas doppia Hoval UltraGas® 600D.

La centrale termica

coopca_1.jpg

I sistemi di termoventilazione

coopca_3.jpg

Lo schema dell'impianto

schema-coopca.jpg

Il progettista:

Studio IN.AR.CO Srl 
Ingg. De Cecco Gianni, Gentilli Giulio e Barbina Matteo
Via Cjavecis, 3
33100 Udine
http://www.studioinarco.it/




L'installatore:

Maso Europe
Via Torre Picotta, 10 Z.I.N.
33028 TOLMEZZO (UD)
http://www.masoeurope.it



Contattaci per conoscere tutte le soluzioni e sistemi di ventilazione per capannoni e grandi ambienti. 
 
Chiudi

Più informazioni


Cookies

Un cookie è una stringa di testo inviato al vostro browser da un sito web hai visitato. Aiuta il sito a ricordare informazioni sulla vostra visita, come ad esempio la vostra lingua e altre impostazioni. Ciò è molto utile per rendere più rapida la vostra prossima visita. I cookies svolgono quindi un ruolo importante. Senza di loro, utilizzare il web risulterebbe un'esperienza molto meno semplice.


Condizioni di utilizzo

Condizioni per la privacy

il sistema utilizza i vostri cookies. Utilizzando i nostri servizi, autorizzate l'utilizzo dei vostri cookies